news

Al via la cooperazione AID-MBDA per rafforzare le capacità piriche a Noceto per il CAMM-ER

Comunicato Stampa N. 1/14

Roma, 11 gennaio 2024

Il Direttore Generale dell’Agenzia Industrie Difesa, Fiammetta Salmoni, e l’Amministratore Delegato di MBDA Italia, Giovanni Soccodato, hanno firmato l’11 gennaio 2024 un atto che sancisce l’avvio di un rapporto di collaborazione pluriennale finalizzato alla integrazione pirica dei missili CAMM-ER ed alla realizzazione presso lo stabilimento AID di Noceto del relativo centro di integrazione e manutenzione dei missili stessi, per la fornitura alle Forze Armate Italiane ed Estere.

L’Atto sottoscritto si inquadra nella collaborazione avviata nel 2020 e ribadita con l’Accordo
Quadro di Collaborazione firmato tra AID e MBDA Italia nel luglio 2022 finalizzato alla ricerca di nuovi sbocchi produttivi e ad espandere le sinergie industriali con l’Unità produttiva di Noceto nel settore delle integrazioni di sistemi missilistici.

Presso lo Stabilimento Militare di Noceto di Parma saranno, infatti, effettuate lavorazioni sui sistemi d’arma commissionati da MBDA Italia, di cui il Gruppo europeo MBDA detiene Design e Manufacturing Authority.

Il Direttore Generale AID, Fiammetta Salmoni, ha dichiarato: “Finalmente, a distanza di più di tre anni questa collaborazione diventa una realtà concreta che consentirà a AID di rafforzare le sinergie industriali con MBDA grazie all’eccellenza dei suoi stabilimenti produttivi, in questo caso, lo stabilimento di Noceto. L’Accordo sottoscritto oggi ha la durata di venti anni ed è il primo di altri che seguiranno a dimostrazione dell’importantissimo ruolo che l’AID ha ed avrà sempre di più per il Paese e per l’industria nazionale della Difesa”.

L’Amministratore Delegato di MBDA Italia, Giovanni Soccodato, commentando l’accordo odierno, ha sottolineato l’importanza e la valenza strategica del partenariato: “Con la firma di oggi prende
concretamente il via una collaborazione di lungo periodo tra AID e MBDA. Si realizza un progetto
avviato da tempo, che mette in pratica un innovativo modello di cooperazione che valorizza le
competenze di prodotto di MBDA e gli skill presenti in AID per dotare il nostro Paese di una capacità sovrana per la realizzazione e manutenzione di prodotti strategici per la nostra Difesa
”.

Il sito di Noceto va ad ampliare, con capacità complementari, quelle disponibili presso Aulla dove, già da tempo, MBDA effettua le lavorazioni piriche sui propri sistemi.