Visita del Direttore Generale AID allo Stabilimento Militare Produzione Cordami di Castellammare di Stabia

Oggi, venerdì 12 febbraio, il Direttore Generale AID Nicola Latorre, accompagnato dal C. Ammiraglio Corona e dal Direttore dello Stabilimento C. V. Caporossi, ha visitato lo Stabilimento Militare di Produzione Cordami di Castellammare di Stabia. Al termine della visita si è svolto un cordiale e proficuo incontro tra il Direttore Generale e le rappresentanze dei lavoratori della Corderia.

Aperto nel 1796, lo Stabilimento rappresenta la corderia italiana più antica, di grande tradizione storica e marinaresca. Costituisce un’eccezione in Italia per l’importanza nella realizzazione di attrezzature navali rinomate per le lavorazioni artigianali. Tra i servizi offerti ci sono anche le opere di collaudo, disponendo di un laboratorio attrezzato con capacità fino a 70 t, e la consulenza tecnica, vantando il riconoscimento R.I.N.A.

L’Unità Produttiva di Castellammare di Stabia è inoltre nota per fornire le attrezzature e i cordami all’Amerigo Vespucci, il veliero della Marina Militare costruito come nave scuola dell’Accademia Navale