Noceto

Stabilimento Militare Ripristini e Recuperi del Munizionamento 

Cenni storici

Lo Stabilimento Militare “Ripristini e Recuperi del Munizionamento” di Noceto (PR) fu realizzato negli anni 1934-:-1938 come Laboratorio Caricamento Proietti ovvero opificio per l’allestimento di munizioni di vario calibro. Nel periodo bellico raggiunse la massima espansione produttiva (vi lavoravano circa 2000 persone con maggioranza di “avventizi” assunti in modo temporaneo). Risale a quel periodo la costruzione di un centinaio di edifici e relativi impianti dedicati in maggior parte al confezionamento di esplosivi.

Nel periodo post bellico e fino agli anni ’90, lo Stabilimento, come gran parte delle strutture industriali militari, perse la connotazione produttiva trasformandosi via via in Ente per la manutenzione e di supporto logistico per l’Esercito nonché di Ente Appaltante per le produzioni di munizionamento affidate contrattualmente all’industria Privata e responsabile dell’assicurazione qualità.

La dipendenza gerarchico funzionale dell’Ente era riferita al Servizio Tecnico di Artiglieria e successivamente alle DD.GG degli Armamenti Terrestri dell’E.I.

Negli anni ’80 lo Stabilimento divenne anche Centro di manutenzione avanzata dei missili Hawk dell’E.I. e dei Paesi Nato, conservando comunque la struttura deputata al trattamento di munizionamento convenzionale di artiglieria.

Alla fine degli anni ’90 con la ristrutturazione dell’area industriale della difesa, lo Stabilimento venne incluso tra gli Enti della Tabella C del Decreto n. 459/1997 e quindi considerato non più funzionale alle esigenze di Forza Armata.

In conseguenza venne intrapreso un percorso obbligato in direzione del “mercato esterno” nettamente diverso rispetto al ruolo istituzionale fino ad allora rivestito. Il passo decisivo per il cambiamento avvenne nel 2002 con il passaggio dello Stabilimento all’ Agenzia Industrie Difesa con l’obiettivo, posto dalla legge, di raggiungere l’ economica gestione

Prodotti e servizi

Il Core Business dell’Unità di Noceto è la demilitarizzazione di manufatti militari di Forze Armate Italiane e /o straniere nelle seguenti aree di interesse:

  • munizionamento di artiglieria di vario calibro,
  • mine antipersona e anticarro
  • bombe a grappolo ( cluster bombs),
  • razzi / missili;
  • cartucce per armi portatili ( fino al calibro 14.5)

 A margine della demil vengono svolte anche le seguenti attività :

  • manutenzione di missili controcarro
  • attività di integrazione di parti piriche
  • allestimenti di munizionamento per l’addestramento

I prodotti derivanti dall’attività di inertizzazione dei manufatti militari vengono:

  • bruciati mediante tre impianti di termodistruzione a combustione controllata;
  • l’esplosivo recuperato dalle granate ( tritolo – TNT) viene invece immesso sul mercato come prodotto certificato per uso civile
  • i rottami metallici (acciaio, rame, ottone, alluminio ) una volta bonificati sono destinati al riciclo industriale civile.

Tutti i processi industriali rispettano la normativa Nazionale e Comunitaria per quanto attiene la sicurezza dei luoghi di lavoro ed il rispetto dell’ambiente.

Certificazioni

Lo Stabilimento Militare di Noceto è dotato di Sistemi di Gestione Integrata per la Qualità-Sicurezza -Ambiente.
A dicembre 2012 ha ottenuto da Certiquality la Certificazione di parte Terza dei Sistemi di Gestione per la Sicurezza secondo norma BS 18001 e per l’Ambiente secondo Norma ISO 14001.
Nel luglio 2013 è stato raggiunto l’obiettivo della certificazione del Sistema di Gestione per la Qualità secondo norma ISO9001/2008 e per l’ integrazione dei SG Q-S-A.
Il 28 novembre 2013 Certiquality ha rilasciato all’Unità di Noceto l’Attestato di Riconoscimento per “l’Eccellenza Gestionale “raggiunta con la Certificazione dei SG Q-S-A.

Clienti e Partners

I principali Clienti/ Partner attuali sono:

  • Ministero della Difesa Italiana
  • Repubblica di Singapore
  • Società MBDA Italia
  • Società MLM international
  • Società General Dynamics
  • Società Fiocchi
  • Società Maxam
  • Esplodenti Sabino

Brochure

Documenti allegati

Dove siamo

Via Borghetto, 3
CAP 43015 Noceto (PR)

Contatti

Stabilimento Militare Ripristini e Recuperi del Munizionamento – Noceto (PR)
tel. 0524 629291/ fax 0521 629667
E-mail istituzionale: smrrm@aid.difesa.it
E-mail di Posta Certificata: smrrm.aid@postacert.difesa.it