Covid-19: con il ventilatore n. 2000 si conclude con successo la missione AID-SIARE

Oggi,  venerdì  29 maggio, è stato prodotto il ventilatore polmonare n.2000 presso la sede di Siare Engineering International Group s.r.l. , azienda specializzata nella produzione dei respiratori polmonari, che l’Agenzia Industrie Difesa ha deciso di supportare – inviando proprio personale su indicazione del Ministro della Difesa Lorenzo Guerini – al fine di incrementare la capacità produttiva dell’azienda stessa nel pieno dell’emergenza Coronavirus. 

Si è conclusa pertanto con due mesi di anticipo, stante il programma iniziale, la significativa collaborazione dell’AID con l’azienda bolognese, avviata per fronteggiare la crisi sanitaria che ha colpito il paese a partire da marzo.

Nella circostanza, il col. Botto, a capo della suddetta missione, ha dichiarato che “l’elevato grado di specializzazione e competenze tecniche del personale del Ministero della Difesa selezionato per l’attività di produzione dei Ventilatori Polmonari ha permesso di contrarre notevolmente i tempi di lavorazione e di poter consegnare le 2000 apparecchiature per la Protezione Civile con due mesi di anticipo rispetto alla data del 31 luglio. Ciò ha permesso di rendere disponibile in tempi brevi strumenti preziosi per le persone che si trovano in terapia intensiva.”