Comunicazione

La comunicazione nelle pubbliche amministrazioni è normata ai sensi della Legge del 7 giugno 2000, n.150 e del regolamento di attuazione del 21 settembre 2001, n.422

In particolare, la norma prevede che le attività di informazione e comunicazione siano finalizzate a: illustrare e favorire la conoscenza delle disposizioni normative, al fine di facilitarne l’applicazione; illustrare le attività delle istituzioni e il loro funzionamento; favorire l’accesso ai servizi pubblici, promuovendone la conoscenza; promuovere conoscenze allargate e approfondite su temi di rilevante interesse pubblico e sociale; favorire processi interni di semplificazione delle procedure e di modernizzazione degli apparati nonché la conoscenza dell’avvio e del percorso dei procedimenti amministrativi; promuovere l’immagine delle amministrazioni, nonché quella dell’Italia, in Europa e nel mondo, conferendo conoscenza e visibilità ad eventi di importanza locale, regionale, nazionale ed internazionale.